vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Strevi appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Alessandria

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE AL PROTOCOLLO

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE AL PROTOCOLLO

13 luglio 2018

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE

Si avvisa che le pratiche relative ai procedimenti:
• S.C.I.A. - D.I.A. - C.I.L.A. Ufficio Tecnico
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative all’avvio, apertura, sub ingresso, variazione, cessazione per gli esercizi di vicinato
•Comunicazione per Vendita promozionale, Vendita sottocosto, Affido gestione reparto, Liquidazione totale in esercizi di vicinato
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative ad avvio, apertura, sub ingresso, cessazione per apparecchi automatici
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative ad avvio, apertura, sub ingresso, cessazione per vendita presso il domicilio del consumatore
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative ad avvio, apertura, sub ingresso, cessazione per commercio al dettaglio per corrispondenza, telefono, radio, televisione
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative ad avvio, apertura, sub ingresso, cessazione per commercio elettronico
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative ad avvio, apertura, sub ingresso,cessazione per spacci interni
•Segnalazioni certificate di inizio attività relative all’avvio, apertura, sub ingresso, variazione, cessazione per gli esercizi di somministrazione
•Comunicazioni relative all’attività di somministrazione (variazione dati anagrafici, variazioni societarie, variazioni preposto, riduzione superficie, orario apertura, ferie , reintestazione, cessazione)
•Autorizzazioni relative alla installazione di mezzi pubblicitari

dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo tramite i seguenti indirizzi di posta elettronica:
comune.strevi.al@pec.it

in mancanza di posta elettronica certificata:
ufficiotecnico@comune.strevi.al.it
anagrafe@comune.strevi.al.it
La presentazione cartacea o Fax sarà considerata improcedibile (Risoluzione del Ministero dello Sviluppo Economico n.212434 del 24/12/2013, D.G.C. n. 176 del 29 giugno 2016).

Si ricorda che le segnalazioni, istanze e comunicazioni presentate da Ditte individuali, società o professionisti in modalità cartacea consegnate a mano al protocollo o spedite per posta ordinaria, saranno considerate improcedibili.